Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Per continuare a navigare sul sito è necessario accettare l'utilizzo dei cookies.
Ti invitiamo a leggere la Cookies Policy.

In order to improve user's experience this site uses cookies. To keep on browsing the site you must accept cookies
by pressing "Accetto" button here on the right. More info on Cookies Policy page (italian).
 

Paola Matarrese - Soprano & Vocal Trainer

Torna in home page

musica vocale da camera


Il Resto del Carlino 18 dicembre 1998
Porretta CONCERTO
“Concerto per chitarra e voce organizzato dall’associazione musicale Torelli. Il soprano Paola Matarrese e il chitarrista Carlo Facondini presenteranno brani di Giuliani, Sor, De Falla e Garcia Lorca.”

La Nuova Ferrara – venerdì 14 giugno 2002
ARIE SPAGNOLE NEL CASTELLO DI MESOLA
“Prosegue la rassegna concertistica Provincia in Musica con un omaggio alla Spagna offerto dal duo Paola Matarrese, soprano, e Simona Boni, chitarra.”

Il Gazzettino 15 maggio 2005
CANZONI SPAGNOLE E QUADRI PER LA DOMENICA AI CONCORDI
“Il concerto vedrà protagonisti il soprano Paola Matarrese e il chitarrista Luciano Chillemi.”

La Voce domenica 15 maggio 2005
MUSICA E PITTURA, E’ PROTAGONISTA IL ‘500 IBERICO
“La parte musicale, che impegnerà il soprano Paola Matarrese e il chitarrista Luciano Chillemi, comprende tutti compositori spagnoli del ‘500, accomunati dallo scrittura per lo strumento tipico della penisola iberica nel periodo rinascimentale: la vihuela.”

Il Resto del Carlino domenica 15 maggio 2005
LA DOMENICA IN CONCERTO
“…Mariarosa Pollastri introdurrà le musiche la cui interpretazione è affidata alla bella voce del soprano Paola Matarrese e alla chitarra di Luciano Chillemi.”

Il Gazzettino 18 maggio 2005
I QUADRI DEL SEICENTO E LA MUSICA SPAGNOLA
“Dopo la pittura la musica con il concerto del soprano Paola Matarrese e del chitarrista Luciano Chillemi. I contrasti timbrici e armonici hanno colpito e affascinato il pubblico che non ha lesinato applausi e apprezzamenti vivi ai due esecutori.”

La Nuova 26 maggio 2005
SOGNO D’ESTATE TRA LE NOTE CON MATARRESE E CANDELI
“Protagonista della serata è la voce di Paola Matarrese, accompagnata dalla chitarra di Andrea Candeli. Musicisti entrambi di grande professionalità ed esperienza, provengono da una formazione classica conservatoriale, eccellendo ciascuno nel proprio campo con significative affermazioni in concorsi internazionali, produzioni discografiche e concertistiche.”

Il Resto del Carlino – Ferrara giovedì 26 maggio 2005
LIRICA CON SOGNO D’ESTATE
“Interpreti la voce del soprano Paola Matarrese e il chitarrista Andrea Candeli, entrambi esperti professionisti di formazione classica.”

Il Resto del Carlino, Modena – 8 luglio 2006
AVE VERUM, A MONTECENERE LE PAGINE DEDICATE A MARIA
“…Andrea Candeli (chitarra) in coppia con Paola Matarrese (soprano, nella foto) propone Ave Verum, concerto tributo nel 250° anniversario della nascita di Mozart e omaggio devozionale alla Vergine Maria. Le corde vibranti si incontreranno con la voce lirica per esaltare toni talvolta melanconici e spirituali talvolta più drammatici ed accorati..”

La Repubblica – Bologna, 26 luglio 2006
MOSTRE E SUONI ASPETTANDO GIL
“Alle 19.30 musica dal vivo con il bravo soprano Paola Matarrese ed il chitarrista Luciano Chillemi in un programma dedicato alla canzone colta brasiliana Serestas e Modinhas.”

Leggo, 26 luglio 2006
IL BRASILE E’ IN PIAZZA: AL VIA OGGI IL FESTIVAL
“La serata proseguirà con un concerto di canzone colta brasiliana, i Serestas e Modinhas, con il soprano Paola Matarrese e il chitarrista Luciano Chillemi.”

Musica, 10 maggio 2008
I CONCERTI DI PRIMAVERA DELLA VASSURA
“La voce e l’evoluzione del repertorio e del linguaggio musicale ad essa dedicato sono i protagonisti del secondo ciclo dei Concerti di Primavera organizzati dalla scuola di educazione musicale Vassura – Baroncini di Imola. Interpreti dei concerti gli insegnanti della scuola. Il prossimo appuntamento sarà domenica 11 maggio a Palazzo Tozzoni con la splendida voce del soprano Paola Matarrese e la chitarra di Luciano Chillemi, che indagheranno un particolare genere della musica vocale e strumentale brasiliana, i Modinhas e serestas…”

Musica, 10 maggio 2008
DOVE SI SUONA E SI BALLA
“Per i Concerti di Primavera proposti dalla scuola Vassura – Baroncini, la voce di Paola Matarrese accompagnata alla chitarra da Luciano Chillemi, esegue brani della musica vocale e strumentale brasiliana, i Modinhas e serestas.”

Corriere della Sera, venerdì 22 agosto 2008 – Varenna (Lecco) Villa Cipressi
“Concerto di Paola Matarrese, soprano e L. Chillemi, chitarra. Musiche di Villa-Lobos, Barroso, Almeida, Jobim.”

La Provincia, Spettacoli – venerdì 22 agosto 2008
LAKE COMO FESTIVAL UN RECITAL TUTTO BRASILIANO
“Il recital di stasera vedrà protagonisti il soprano Paola Matarrese e il chitarrista Luciano Chillemi, alle prese con un repertorio quanto mai eclettico. Serestas e modinhas tutto dedicato alla canzone colta e popolare brasiliana…
Paola Matarrese, soprano e Luciano Chillemi, chitarra Villa Monastero Varenna (Lc)”

La Provincia, Spettacoli – giovedì 21 agosto 2008
COMO LAKE FESTIVAL, LAMUSICA RACCONTA IL LAGO DEI VIAGGIATORI
“Diversa l’interessante interpretazione del tema Turisti e viaggiatori presente nel concerto del soprano bolognese Paola Matarrese, il cui programma comprende compositori legati non solo al nostro territorio ma anche alla sua vita artistica e in particolare ai Paesi visitati nelle numerose tournée."

La voce di Romagna – sabato 8 novembre 2008
VIA AL BACCANALE, OGGI IL TAGLIO DEL NASTRO PER LA RASSEGNA
“ Alle 16,30 al museo di San Domenico ci sarà un recital per soprano e chitarra con Paola Matarrese e Luigi Verrini, dal titolo Alkemia spagnola. Liriche colte e popolari catalane e andaluse.”

Corriere Romagna, sabato 8 novembre 2008
L’ESTETICA PADRONA DELLA TAVOLA – SI ALZA IL SIPARIO SUL BACCANALE
“Nel pomeriggio, alle 16,30 al museo San domenico, spazio alla musica con Alkemia spagnola, liriche colte e popolari catalane e andaluse, interpretate da Paola Matarrese (soprano) e Luigi Verrini (chitarra)

Gazzetta di Reggio, 11 dicembre 2008
MUSICA CLASSICA IN OSPEDALE

“Alle 16 il soprano Paola Matarrese e il musicista Luigi Verrini alla chitarra eseguiranno musiche di Tarrega, Albeniz e Granados.”

Il Resto del Carlino – Rovigo, domenica 29 marzo 2009
UNGARETTI E LA MUSICA BRASILIANA ALL’ACCADEMIA DEI CONCORDI
“Interpreti il soprano Paola Matarrese (nella foto accanto) e il chitarrista Luciano Chillemi e la voce recitante di Andrea Bagno.”

ROVIGOOGGI.IT, lunedì 30 marzo 2009
MEMORIA ED INNOCENZA, IL DOPPIO LEGAME DEL POETA ITALIANO COL BRASILE – Villa-Lobos e Ungaretti: musica e poesia all’Accademia dei Concordi
“Dalla chitarra di Chillemi e dal canto della Matarrese le suggestioni del Brasile di Villa Lobos ed altri amici del poeta italiano.
Andrea Bagno, attore, si fa voce di Ungaretti, recitandone le poesie. Lo accompagnano la chitarra di Luciano Chillemi e il canto della soprano Paola Matarrese. Poesia e musica si compenetrano, scivolando l’una nell’altra: inizia Bagno coi versi del poeta, la voce profonda, l’interpretazione intensa, poi a poco a poco ecco entrare la chitarra di Chillemi, il suono chiaro, pulito, prima accompagnamento poi solista, fino ad accogliere la voce della Matarrese, in un trasporto che è ancora musica, ma già poesia……Villa – Lobos associa alla scuola europea le tradizioni locali, in particolare quella cultura africana che si era fatta spazio in Brasile, dando vita ad una musica che richiama il genere gospel – afferma Paola Matarrese.”

Il Gazzettino, domenica 29 marzo 2009
POESIE DI UNGARETTI E MUSICA DAL BRASILE
“Sarà Andrea Bagno, oggi alla 11,00 all’Accademia dei Concordi, a dar voce alle poesie del celebre poeta ermetico. Saranno eseguiti molti brani musicali di Heitor Villa – Lobos, di cui ricorre proprio nel 2009 il cinquantenario della scomparsa, interpretati dalla chitarra di Luciano Chillemi e dalla bella voce del soprano Paola Matarrese.”

Il Gazzettino Rovigo, martedì 7 aprile 2009
GIUSEPPE UNGARETTI E IL BRASILE

“Nel recente incontro domenicale la musica e la poesia hanno veramente trovato un sentire comune…ottenendo un caloroso consenso da parte dei numerosi affezionati presso la Sala degli Arazzi in Accademia dei Concordi. ..Nell’America meridionale Ungaretti aveva stretto amicizie e sodalizi artistici specie con musicisti locali, di cui il chitarrista Luciano Chillemi e il soprano Paola Matarrese hanno riproposto melodie e atmosfere. ..In un insieme timbrico ed espressivo assai adatto all’ambiente intimo, oltre che con gusto raffinato, sono stati ritratti efficacemente dalla musica tutti i più tipici contrasti del Brasile..”

La Stampa – Liguria Estate, lunedì 29 giugno 2009 “
SUOR ANGELICA” DOMANI A SAVONA
A Imperia prende il via la rassegna di musica sacra “Dalle piazze alle cattedrali”
“ Domani alle 21.15 all’Oratorio di Santa Caterina, il più antico edificio sacro del capoluogo ponentino, prende il via la rassegna di musica sacra “Dalle piazze alle cattedrali” a cura del Comune. Si esibirà il trio Ave Verum formato dal soprano Paola Matarrese, dal flautista Matteo Ferrari e dal chitarrista Andrea Candeli. In scaletta Schubert, Verdi, Gounod, Franck.”

La Stampa – Liguria Estate – martedì 30 giugno 2009
MUSICA SACRA GLI AVE VERUM QUESTA SERA APRONO IL CIELO
“Questa sera alle 21.15 all’Oratorio di Santa Caterina al Parasio sarà di scena l’ensemble “Ave Verum” con il soprano bolognese Paola Matarrese, il flautista Matteo Ferrari e il chitarrista Andrea Candeli. In scaletta l’Ave Maria di Schubert, di Gounod, l’Ave Verum di Mozart, l’Aria sulla 4° corda di Bach, Caro mio ben di G. Giordani.”

Il Secolo – La rassegna di Imperia, martedì 30 giugno 2009
ALLE PIAZZE ALLE CATTEDRALI PER UN ITINERARIO DI MUSICA SACRA
“La rassegna inizia martedì 30 giugno alle 21.15 presso l’Oratorio di Santa Caterina con il concerto del trio Paola Matarrese, Matteo Ferrari e Andrea Candeli. La soprano Paola Matarrese accompagnata dal flauto di Matteo Ferrari e dalla chitarra di Andrea Candeli, sarà impegnata in un eclettico recital sacro dal titolo Ave Verum. Le corde dello strumento a plettro si incontreranno con quelle della voce umana e quelle del flauto, riuscendo ad esaltare toni talvolta melanconici e spirituali, talvolta più drammatici e accorati, fino a raggiungere con le liriche dedicate alla figura di Maria le vette più alte e commoventi di alcune delle pagine più significative e commoventi della lirica mariana.”

La voce – Rovigo, mercoledì 7 ottobre 2009
LE EMOZIONI DEI PAESAGGI
“La bella serie di incontri che da alcuni anni la domenica mattina abbinano musica e pittura presso l’Accademia dei Concordi ..vede come protagonisti: Bianca Maria Furgeri, Luca Belloni, Chiara Benati, Paola Matarrese, Luciano Chillemi, Paola Vicoli Aldini, Elisabetta Andreani, Luca Paccagnella, Giuseppe Fagnocchi, Daniela Ruggeri, Andrea Toschi.”

Il Resto del Carlino – Rovigo, domenica 11 ottobre 2009
MUSICA E PITTURA SI INCONTRANO NEL PAESAGGIO
“E si parte con i paesaggi urbani dell’americano Edward Hopper, all’insegna della solitudine e dell’estraneità. A darne ragione musicalmente ecco la bella voce del soprano Paola Matarrese e la chitarra di Luciano Chillemi, che eseguiranno pagine di Luca Belloni, Chiara Benati, Bianca Maria Furgeri e Pippo Molino.”

Il Gazzettino – Rovigo, domenica 11 ottobre 2009
LA CHITARRA DI CHILLEMI DIPINGE HOPPER E PICASSO
“Il soprano Paola Matarrese, docente di musica pop al Conservatorio rodigino, e il chitarrista Luciano Chillemi saranno i protagonisti del concerto di questa mattina all’Accademia dei Concordi, primo dei quattro appuntamenti della fortunata rassegna Musica e Pittura, giunta alla sua XIV edizione…un programma musicale con addirittura due prime esecuzioni (quelle dei compositori Chiara Benati e Pippo Molino):”

La Voce – Rovigo, mercoledì 14 ottobre 2009
ACCADEMIA, LA MUSICA DEL’900 E UN TOCCO DI REALISMO AMERICANO
“Il programma musicale è iniziato con Four French Folksongs per chitarra e voce di Matyas Seber…. I Canti del ricordo per voce e chitarra, prima assoluta di Luca Belloni, Idilli non autorizzati , su testi di Andrea Iezzi, per voce e chitarra, altra prima esecuzione assoluta, di Chiara Benati… Raffinate esecuzioni vocali del soprano Paola Matarrese, alla chitarra Luciano Chillemi.”





Il Gazzettino 27 gennaio 2004
LA GIORNATA DELLA MEMORIA IN MUSICA AL VENEZZE
“..Nel contesto della Giornata della Memoria è stato costruito con intelligenza ed attenzione un concerto per organo e voci. Al buon esito di questo concerto così felicemente congegnato hanno contribuito il soprano Paola Matarrese..”

Il Resto del Carlino – Modena giovedì 9 settembre 2004
QUELL’ORGANO CI SVELERA’ PAGINE SACRE
“Domenica 26 settembre il trittico di Vespri si concluderà con l’organista Giovanni Feltrin che accompagnerà il soprano Paola Matarrese; Jubilate Deo è il tema di quest’ultima esecuzione.”

La Gazzetta di Modena domenica 12 settembre 2004
VESPRI TRA MUSICA E ARTE NELLA CHIESA DI SANT’AGOSTINO
“Concluderà la rassegna la toccante voce del soprano Paola Matarrese accompagnata dall’organista Giovanni Feltrin.”

Il Resto del Carlino domenica 26 settembre 2004
VESPRI D’ORGANO
“Oggi pomeriggio alla chiesa di Sant’Agostino andrà in scena l’ultimo appuntamento con la manifestazione Vespri d’organo: commentare il tema Jubilate Deo saranno chiamati il soprano Paola Matarrese e l’organista Giovanni Feltrin.”

Gazzetta di Modena, domenica 26 settembre 2004
NOTE D’ORGANO IN SANT’AGOSTINO
Oggi alla 18.15 protagonisti Paola Matarrese e Giovanni Feltrin
“Ultimo concerto di Vespri d’organo in Sant’Agostino con Paola Matarrese (soprano) e Giovanni Feltrin (organo). Paola Matarrese si è diplomata in Canto Lirico nel 1997 al Conservatorio di Ferrara. Nel 2002 ha conseguito il diploma in Musica Vocale da Cameracol massimo dei voti nella classe del soprano Tiziana Scaldaletti. Dal 1998 si è perfezionata all’Academie d’ Eté di Nizza con Dalton Baldwin. Nell’ambito di una intensissima attività concertistica, affronta con regolarità un vastissimo repertorio vocale di musica da camera in molteplici formazioni, cimentandosi anche nelle espressioni più popolari: dalle arie antiche alle romanze italiane da camera, dai Lieder alle songs colte inglesi e americane, dai villancicos alle canciones spagnole alle mélodies francesi fino a toccare le espressioni più popolari del caffè – concerto, dell’operetta,  e del musical.”

Il Resto del Carlino – Casalecchio, sabato 7 aprile 2007
A MONTEVEGLIO ABBAZIA IN FESTA
“Appuntamento pasquale all’Abbazia di Monteveglio …con intervento musicale organizzato da don Ubaldo Beghelli, affidato alla splendida voce del soprano Paola Matarrese, nella foto accanto….”




Il Resto del Carlino, venerdì 25 maggio 2001
SERATA DI LIEDER E MELODIE
“Coinvolgente la performance del soprano Paola Matarrese interprete delle Mélodies populaires grecques…”

Il Giornale di Vicenza, 7 novembre 2001
OMAGGIO IN MUSICA AL POETA FERNANDO BANDINI
“Protagonisti dell’incontro sono Giovanni Guglielmo ed Enzo Mabilia (violino e pianoforte), quindi il soprano Paola Matarrese, Flavio Bacelle al flauto e Daniele Teodoro al clarinetto..”

Il Gazzettino 7 novembre 2001
PER IL POETA FERNANDO BANDINI FESTA DI COMPLEANNO IN RITARDO E CON POLEMICHE
“Nel programma….l’esecuzione de L’usignolo di Erone di Carlo De Pirro su testo di Bandini con Paola Matarrese (soprano), Flavio Bacelle (flauto) e Daniele Teodoro (clarinetto):”

Il Giornale di Vicenza, 8 novembre 2001
SUONI PER LA POESIA VICENTINA
“In foto Flavio Bacelle al flauto, Daniele Teodoro al clarinetto e il bravo soprano Paola Matarrese durante l’esecuzione de L’usignolo di Erone, composizione di Carlo De Pirro sui versi di Fernando Bandini”.

Il Corriere di Rovigo, martedì 5 febbraio 2002
AL VENEZZE ESERCIZI DI DIVERTIMENTO
“Eccellente soprattutto la prima parte, con il Divertimento in quattro esercizi e Tre Laudi, ossia la poesia profana per la voce del soprano Paola Matarrese dal fraseggio commovente…”

3 giugno 2002, Aula Magna der Universitat Florenz
Feier der Uberleitung des Kunsthistorischen Institutes Florenz in die Max – Planck – Gesellschaft
Intermezzo musicale
Luigi Dallapiccola – Divertimento in quattro esercizi
per soprano, flauto, oboe, oboe, clarinetto, viola e violoncello
Esecutori: Mario Ruffini, direttore; Paola Matarrese, soprano; Paola Bassi, flauto; Antonella Spremulli, oboe; Roberto Ricciardelli, clarinetto; Nicola Canato, viola; Valentina Migliozzi, violoncello.
Mario Ruffini, “Il DIVERTIMENTO IN QUATTRO ESERCIZI di LUIGI DALLAPICCOLA”
“Note, pag. 69
1. La mia partecipazione è stata possibile grazie all’adesione di sei straordinari collaboratori quali il soprano Paola Matarrese, la flautista Paola Bassi, l’oboista Antonella Spremulli, il clarinettista Roberto Ricciardelli, il violista Nicola Canato, la violoncellista Valentina Migliozzi che sono interpreti di primissimo ordine nell’intero panorama italiano.”

Il Gazzettino 28 aprile 2002
LE INTUIZIONI DI DUSE TRA RIGORE E SERIETA’
“Le parole hanno quindi lasciato il posto alla musica: insegnati, allievi ed ex allievi del Conservatorio  rodigino (Paola Matarrese, Stefano Lovato, Claudia Rondelli..) si sono riuniti per offrire un interessante e pregevole concerto..”

Il Gazzettino, 22 gennaio 2004
RIUSCITO L’OMAGGIO A BIANCAMARIA FURGERI
“La serata è stata chiusa dalla raccolta di sette liriche dal titolo Canti d’amore e di solitudine che Paola Matarrese, soprano, Daniele Ruggieri, flauto, Alessandro Fagioli, violino e Luca Paccagnella, violoncello, hanno eseguito con ammirevole abilità tecnica. Ne è emerso uno stile più maturo e personale, arricchito dai numerosi effetti strumentali tipici della musica contemporanea e dalla valorizzazione delle singole timbriche.”

L’Arena, venerdì 23 aprile 2004
PITTORI MUSICI E POETI DIALETTALI GETTANO “PETALI DI PRIMAVERA”
“La rassegna è giunta alla terza edizione ed ogni anno si arricchisce di nuovi ospiti, tra i quali il soprano Paola Matarrese…che accompagnata al pianoforte da Elena Semenova si esibirà in liriche popolari iberiche da Falla a Garcia Lorca.”

L’Arena martedì 27 aprile 2004
POESIA E DANZA TRA PETALI D’ARTE LOCALE
“..E sempre in tema spagnolo la sentita interpretazione del soprano Paola Matarrese ha dato vita a liriche popolari iberiche d’autore con l’accompagnamento di Elena Semenova al pianoforte.”

Il Gazzettino – Rovigo, 25 ottobre 2005
ALLA RICERCA DELLE LEGGENDE PERDUTE
“A partire dalle ore 21.00 il salone centrale del Vanezze ospiterà il soprano Paola Matarrese e la pianista Giuliana Corni per una serata intitolata Alla ricerca di antiche leggende perdute (in foto Paola Matarrese)

Il Gazzettino – giovedì, 27 ottobre 2005
AL VENEZZE IL CONCERTO DI ARMENGAUD
“Tra musiche vocali e strumentali francesi ed iberiche il soprano Paola Matarrese e la pianista Giuliana Corni hanno tratteggiato un bellissimo quadro dal titolo “Alla ricerca di antiche leggende perdute” …..autori come F. Poulene, M. Ravel, J. Rodrigo, I Albeniz e G. Lorca hanno scritto musiche fantastiche ed evocative..: queste sono state il soggetto delle due artiste che hanno conquistato il pubblico intervenuto.”

Il Gazzettino e Il Gazzettino on line, venerdì 28 ottobre 2005
UN NOVECENTO PER POCHI INTIMI
“Un pubblico selezionato ha assistito, l'altra sera nel salone centrale del Venezze, al concerto dedicato alla "tradizione popolare nella lirica francese e spagnola del 1900", tenuto dal soprano Paola Matarrese e dalla pianista Giuliana Corni. Da parte sua, Paola Matarrese ha proposto con piglio energico e sicurezza un'accurata selezione di brani, accompagnata in modo raffinato ed efficace da Giuliana Corni.”

Corriere – Romagna, giovedì 29 marzo 2007
IL ROMANTICISMO IN UN CONCERTO
Paola Matarrese, Daniele Scala e Walter Orsingher alla pieve di San Cassiano in Decimo a Campiano
“Il concerto vedrà l’esibizione del soprano Paola Matarrese, del Clarinettista Daniele Scala e del pianista Walter Orsingher in un programma dedicato prevalentemente al romanticismo…
Concluderà il programma uno straordinario capolavoro di Franz Schubert, Der Hirt auf dem Felsen D 965 per soprano, clarinetto e pianoforte, probabilmente la composizione più affascinante per questa particolare formazione.”

La Voce di Romagna, giovedì 29 marzo 2007
ROMANTICISMO IN DEDICA
“Il concerto vedrà l’esibizione del soprano Paola Matarrese, del Clarinettista Daniele Scala e del pianista Walter Orsingher in un programma dedicato prevalentemente al romanticismo…Un programma di grande appeal eseguito da tre musicisti di altissimo livello. Paola Matarrese, diplomata in Canto Lirico, in Musica Vocale da Camera e Didattica della Musica col massimo dei voti, si è perfezionata all’Academie d’ Eté di Nizza con Dal ton Baldwin. Nell’ambito di una intensissima attività concertistica, affronta con regolarità un vastissimo repertorio vocale di musica da camera in molteplici formazioni, cimentandosi anche nelle espressioni più popolari: dalle arie antiche alle romanze italiane da camera, dai Lieder alle songs colte inglesi e americane, dai villancicos r cancione spagnole alle mélodies francesi fino a toccare le espressioni più popolari del caffè – concerto, dell’operetta,  e del musical. Vincitrice del premio Piero Boni per giovani talenti lirici, ha partecipato in veste di protagonista a importanti allestimenti delle opere più prestigiose.”

Ravenna notizie.it, 29 marzo 2007
CONCERTO PER LE FESTIVITA’ PASQUALI A CAMPIANO
“Il concerto vedrà l’esibizione della sensibile interpretazione del soprano bolognese Paola Matarrese, dei virtuosi Daniele Scala (clarinetto) e Walter Orsingher (pianoforte) in un programma dedicato prevalentemente al romanticismo…
Concluderà il programma uno straordinario capolavoro di Franz Schubert, Der Hirt auf dem Felsen D 965 per soprano, clarinetto e pianoforte, probabilmente la composizione più affascinante per questa particolare formazione.”

Il Gazzettino Ondine, 25 settembre 2007
RICERCA METAFISICA NEI CANONI DI BACH
Paola Matarrese, soprano; Lia Tiso, violino; Michela Gardini, violoncello e Giuseppe Fagnocchi clavicembalo hanno poi offerto la parte musicale, iniziata con la buona esecuzione della Suite n. 3 in do magg. BWV 1009 di Bach, il cui vorticoso procedere di scale e arpeggi è stato paragonato alla visione dantesca della perfezione divina. Applauditi il "Ricercar a 3" dal Musicalisches Opfer BWV 1079 per clavicembalo e i brani vocali: i due "Sonetti spirituali" di G. Frescobaldi, struggenti preghiere di commiato al crocifisso; due delicati Lieder spirituali di Carl Philipp Emanuel Bach, e la conclusione con due ricche Arie di G.F. Händel.”

Il Resto del Carlino – Rovigo, 5 dicembre 2007
FERNANDO PREVITALI TORNA IN POLESINE
“A squarciare le ombre dell’oblio c’è oggi alle 16,30 nella sala degli Arazzi dell’Accademia dei Concordi, un convegno – concerto promosso dal Conservatorio F. Venezze… La parte concertistica è affidata al soprano Paola Matarrese, ai pianisti Paolo Traversi e Luigi Caselli e ai chitarristi Marco Nicolè e Luciano Chillemi, che eseguiranno pagine dello stesso Previstali…”

La Voce di Rovigo, 7 dicembre 2007
OMAGGIO A PREVITALI, LA FIGLIA RINGRAZIA COMMOSSA
“Ritornando all’aspetto musicale, il commovente soprano Paola Matarrese accompagnata da Paolo Traversi al pianoforte hanno eseguito la Canzoncina e Tre momenti musicali composti dal maestro, e il Canto arabo dell’amica Barbara Giuranna.”

Il Gazzettino, martedì 11 dicembre 2007
DIRETTORE SENSIBILE E INTELLIGENTE
“Applauditi gli interventi musicali di Marco Nicolè, Luciano Chillemi, Luigi Caselli, Paola Matarrese e Paolo Traversi.”

Corriere della sera, 10 maggio 2008
LA MUSICA E’ SERVITA CON GUSTO – TANGO ARIE D’OPERA E PIETANZE
“Inserita in Invito in Provincia la rassegna, come ha ricordato Paola Matarrese, soprano e organizzatrice assieme ad Alessandro Scalambra, “unisce il piacere del gusto a quello dell’ascolto con l’inserimento di cene a tema”….Il 15 si chiuderà con il duo Matarrese – Orsingher e cena a base di cioccolato. “ Nella foto: Soprano Paola Matarrese. Ideatrice della rassegna sarà anche in concerto.”

Ravenna notizie.it, giovedì 15 maggio 2008
Musica e solidarietà: sabato il Concerto per Lucè
“Torna per il quinto anno consecutivo “Concerto per Lucé”, appuntamento con la musica e con la solidarietà. Sabato 17 maggio alle ore 21, nella Basilica di Santa Maria Maggiore (adiacente a San Vitale) la Fondazione Lucé invita la città ad una serata di musica classica per sostenere le proprie iniziative volte al miglioramento della vita dei malati di cancro…. Soprano: Paola Matarrese
Flauto: Fulvio Fiorio, Pianoforte: Walter Orsingher (nella foto, il soprano Paola Matarrese)

Matilda News – Ravenna, Estate 2008, QUESTA SETTIMANA CON NOI PAOLA MATARRESE
“Il soprano Paola Matarrese è uno degli esempi di eclettismo più straordinari del panorama misicale italiano: già protagonista del 19° Zecchino d’Oro, si diploma brillantemente in Canto Lirico, in musica vocale da camera e in didattica della musica e si perfeziona all’ Académie d’Eté di Nizza.
Vincitrice del premio Piero Boni, per giovani talenti lirici, protagonista di importanti allestimenti delle opere più prestigiose (Il Barbiere di Siviglia, Così fan tutte, Le nozze di Figaro, Didone ed Enea), si è distinta nel panorama musicale del Musical in Trouble in Tahiti di Leonard Bernstein e nel ruolo di Grisabella in Cats di Andrew Lloyd Webber. Nel campo della liederistica e della canzone popolare d’autore ha tenuto centinaia di concerti in Italia e all’estero e ha all’attivo la registrazione di vari CD (Fotogrammi – Film in Musica, La leggenda di Walt Disney, Nuova Cantica).

La Voce di Rovigo, venerdì 3 aprile 2009
LA MUSICA FEMMINILE NEL DICIANNOVESIMO SECOLO
“Continuano oggi pomeriggio alle 16,00 gli appuntamenti con i concerti e le conferenze proposte dal conservatorio Venezze. Il titolo è Donne che avete intelletto di suono…Vengono proposti alcuni brani di pianiste compositrici dell’Ottocento eseguiti da Rina Cellini. Nella seconda parte dell’incontro si esibiranno il soprano Paola Matarrese insieme alla pianista Giuliana Corni in diversi brani di musica vocale da camera di compositrici del scolo scorso, Germaine Tailleferre, Elsa Olivieri Sangiacomo, Teresa Procaccino, Barbara Giuranna e Biancamaria Furgeri. Di grande interesse l’intervista che Paola Matarrese farà al termine delle esecuzioni alla compositrice rodigina Biancamaria Furgeri.”

Il Resto del Carlino, Rovigo 3 aprile 2009
LE DONNE IN MUSICA TRA OTTOCENTO E NOVECENTO
LE INTERPRETI Paola Matarrese, Maria Rosa Pollastri, Giuliana Corni e Rina Cellini
“..Un autentico e sentito concerto – omaggio alle donne donne musiciste fra ‘800 e ‘900 è stato imbastito per oggi alle 16.00 a Palazzo Venezze dal Conservatorio, con la partecipazione della musicologa Mariarosa Pollastri, del soprano Paola Matarrese che intervisterà Bianca Maria Furgeri e delle pianiste Rina Cellini e Giuliana Corni.”

Il Gazzettino, 31 maggio 2009
DE PIRRO, UN INSEGNAMENTO CHE NON MUORE
“Due frammenti di CAOS DOLCE CAOS del 2003 e de L’ANGELO E L’AURA del 2005 sono stati realizzati da Daniele Ruggeri, flauto, Marco Rogliano, violino e Paola Matarrese, soprano. Alla costruzione di effetti sonori tutti uniscono raffinatezza, e ricerca di toccare i limiti delle possibilità espressive. In chiusura L’USIGNOLO DI ERONE per soprano, flauto e clarinetto…”

Il Resto del Carlino,  Rovigo 28 maggio 2009
LA VOCE DEL CARILLON E’ QUELLA DEL MUSICISTA
“Dopo una pausa…il concerto con gli amici e colleghi che erano fra i suoi interpreti privilegiati: il soprano Paola Matarrese, il  violinista Marco Rogliano, il flautista Daniele Ruggeri, il clarinettista Davide Teodoro e il pianista Fausto Bongelli.”

La voce, Rovigo 31 maggio 2009
CARLO DE PIRRO E LE SFACCETTATURE DELLA SUA OPERA E DELLA SUA FIGURA
“Il volume su Carlo De Pirro, curato da Mariarosa Pollastri, contiene i contributi di Paola Matarrese sulla vocalità nell’opera del maestro…”

Il Gazzettino – Padova, martedì 18 agosto 2009
IN UN LIBRO “RISUONA” IL TALENTO MUSICALE DI CARLO DE PIRRO
Paola Matarrese, docente del conservatorio rodigino, firma un intervento sulla vocalità e sul ruolo del soprano che secondo De Pirro doveva “indossare” il suono.”




Il Resto del Carlino – Modena 10 agosto 2005
ARMONIE SULLE NOTE DI ORAZIO VECCHI
“C’è anche il Gioite tutti di Orazio Vecchi nel programma del concerto che il soprano Paola Matarrese e l’arpista Laura Bruzzone terranno stasera alla 21.00 nella chiesa di Riolunato. Paola Matarrese, che si è diplomata in Canto Lirico al Conservatorio di Ferrara, nei mesi scorsi è stata la protagonista dell’opera L’angelo e l’aura al Malibran di Venezia e di Così fan tutte di Mozart al San Domingo di Milano.”

La Gazzetta di Reggio, 13 maggio 2007
RECITAL OPERISTICO A VILLA ARNO’
“Protagonisti del salotto musicale saranno il soprano Paola Matarrese e l’arpista Laura Bruzzone in un programma imperniato essenzialmente su arie d’opera lirica ottocentesca… Paola Matarrese si è diplomata in canto lirico al Conservatorio di Ferrara ed ha vinto il premio Piero Boni per giovani talenti lirici. E’ stata protagonista di importanti allestimenti operistici.”

Reggio Iniziative Culturali, Ufficio Stampa – lunedì 15 dicembre 2008
IN NOTTE PLACIDA – PAOLA MATARRESE, soprano, MARIA ANTONIETTA CENTODUCATI, voce recitante, LAURA BRUZZONE, arpa
“Il trio composta da Paola Matarrese, Maria Antonietta Centoducati e Laura Bruzzone, alternerà i brani più noti del repertorio natalizio ai versi poetici di Hermann Hesse, Pablo Neruda e Federico Garcia Lorca. Segue curriculum dettagliato dell’artista.

Reggio Iniziative Culturali, Ufficio Stampa – domenica 21 dicembre 2008
IL SENSO DELL’ATTESA – PAOLA MATARRESE, soprano, LAURA BRUZZONE, arpa
“Il senso dell’attesa, la magia del Natale e le canzoni più belle del repertorio internazionale nel concerto di Paola Matarrese e Laura Bruzzone, due artiste emiliane provenienti da consolidate esperienze musicali e concertistiche. Segue curriculum dettagliato dell’artista.

L’informazione di Reggio, 20 dicembre 2008
CONCERTI DI NATALE IN CITTA’ E PROVINCIA - Il senso dell’attesa
“La magia del Natale e le canzoni più belle del repertorio internazionale nel concerto di Paola Matarrese, soprano, e Laura Bruzzone, arpista, che si terrà domani alle 16,30 a Reggio Emilia nella chiesa del Preziosissimo Sangue.” (articolo pubblicato anche il 21 dicembre 2008).

Il Giornale di Reggio, 21 dicembre 2008
CONCERTO DI NATALE NELLE PARROCCHIE DELLA CIRCOSCRIZIONE IV
“Nella parrocchia di Viale dei Martiri della Bettola 37/1 oggi alle 16,30 Paola Matarrese, soprano, e Laura Bruzzone, arpa, proporranno “Il senso dell’attesa...preghiere e ninna nanne a Gesù Bambino”.”

Il Resto del Carlino Reggio, 20 dicembre 2008
ABBUFFATA DI CONCERTI A NATALE
“Domani alle 16.30 il concerto di Paola Matarrese, soprano, e Laura Bruzzone, arpa, alla Chiesa del Preziosissimo Sangue in viale Martiri della Bettola, in città.”

Il Resto del Carlino Reggio, 21 dicembre 2008
GOSPELCORO CANTA IL NATALE
“Si intitola Il senso dell’attesa il concerto in programma oggi alle 16.30 nella chiesa parrocchiale del Preziosissimo Sangue, in città, con preghiere e ninna nanne a Gesù Bambino. Protagoniste la raffinata voce del soprano Paola Matarrese e Laura Bruzzone, arpa. In programma Stille Nacht, Adeste fideles, Quanno nascette ninno (versione napoletana di Tu scendi dalle stelle), il Wiegenlied di Brahms, l’Ave Maria di Schubert e un ricco repertorio di canti popolari tratto dalla tradizione celtica, francese e spagnola.”




Gazzetta di Reggio Emilia – 24 luglio 2006
UNA NOTTE MAGICA A VILLA LOLLI COL QUARTETTO SERENADE ENSEMBLE
“La grande corte di Villa Lolli è risultata troppo piccola per ospitare la tanta gente accorsa per ascoltare il concerto del quartetto Serenade Ensemble  composto dal soprano Paola Matarrese, Emilio Balboni (tenore), Guidi Felizzi (violino) e Andrea Candeli (chitarra), che ha incantato i presenti con una serie di serenate e romanze celebri tratte dal repertorio internazionale. …All’altezza della musica sono stati i suoi interpreti per bravura, presenza scenica, simpatia.”

Gazzetta di Modena, 4 agosto 2006
SERENATE POPOLARI AL CHIARO DI LUNA
In piazza dei Martiri a Carpi Serenade Ensemble con la Matarrese e Brugioni
“Stasera alle 21.00 in piazza dei Martire a Carpi andrà in scena il concerto del Serenade Ensemble composto da Paola Matarrese (soprano), Roberto Brugioni (tenore), Sergio Zigiotti (mandolino e Andrea Candeli (chitarra)…..Paola Matarrese si è diplomata brillantemente in Canto lirico nel 1997 al Conservatorio di Ferrara sotto la guida del Maestro De Lisi. Nel 2002 ha inoltre conseguito il diploma di Musica Vocale da Camera col massimo dei voti. Ha studiato Composizione col Maestro C. De Pirro ed è attualmente iscritta al Conservatorio di Rovigo ai corsi di Didattica. Da anni tiene corsi e stages come insegnante di canto a Bologna e Modena.”

La Stampa – Savona e Liguria, 2 gennaio 2007
LA GRANDE CLASSICA STASERA A SPOTORNO
“Appuntamento questa sera presso la Chiesa della Santissima Annunziata di Spotorno con lo spettacolo del trio composto dal soprano Paola Matarrese, Andrea Candeli (chitarra) e Ghentjan Llukaci (violino). Paola Matarrese si è perfezionata all’Académie d’Eté di Nizza ed ha seguito i Corsi di Alto Perfezionamento Cameristico diretti da E. Battaglia presso la scuola superiore di Acquasparta (Terni). Nel 2001 è stata la protagonista dell’opera contemporanea Caos dolce Caos al Teatro Sociale di –Rovigo ed al Teatro Godono di Venezia e della prima nazionale de L’usignolo di Erone all’Olimpico di Vicenza.”

La Difesa del Popolo, domenica 4 novembre 2007
SAN VENANZIO IN MUSICA
“Il gruppo universitario Musicastudenti in collaborazione con l’insegnamento di storia della musica medievale e rinascimentale dell’università di Padova propone un appuntamento con l’Ensemble Webern (composto dal soprano Paola Matarrese, Chiara De Monte al flauto, Claudio Miotto al clarinetto, Elisa Saglia al violino, Luciano Chillemi alla chitarra e Michele Zappaterra al piano) diretto da Luca Belloni. Saranno eseguite musiche di autori antichi e contemporanei che hanno tratto ispirazione dai componimenti poetici di Venanzio Fortunato.”

Amadeusonline, giovedì 8 novembre 2007
UN CONCERTO PER VENANZIO FORTUNATO
“Dirigerà Luca Belloni alla guida dell’Ensemble Webern composto dal soprano bolognese Paola Matarrese, Chiara De Monte, flauto, Claudio Miotto, clarinetto e clarinetto basso, Elisa Saglia, violino, Luciano Chillemi, chitarra, Michele Zappaterra, pianoforte.”

Il Gazzettino, giovedì 8 novembre 2007
SALVE FESTA DIES
“Oggi alle 21.00, nella chiesa di Sant’Andrea, a Padova, concerto “Salve, Festa Dies –omaggio a Venanzio Fortunato”. Dirigerà Luca Belloni, alla guida dell’Ensemble Webern (con il soprano Paola Matarrese).

Il Gazzettino di Padova, giovedì 8 novembre 2007
CONCERTO PER VENANZIO FORTUNATO A SANT’ANDREA
“A questo grande poeta della nostra regione il gruppo universitario Musicastudenti, in collaborazione con l’insegnamento di Storia della musica medievale e rinascimentale dell’università di Padova ha deciso di dedicare …un concerto con musiche di autori antichi e moderni ispirati ai suoi versi. ..Dirigerà Luca Belloni alla guida dell’Ensemble Webern composto dalla voce delicata e sensibile di Paola Matarrese, soprano, Chiara De Monte, flauto, Claudio Miotto, clarinetto e clarinetto basso, Elisa Saglia, violino, Luciano Chillemi, chitarra, Michele Zappaterra, pianoforte. Il concerto sarà introdotto dal professor Antonio Lovato, docente di Storia della musica medievale e rinascimentale dell’università di Padova.”

Corriere del Veneto, giovedì 8 novembre 2007
OMAGGIO A VENANZIO FORTUNATO – CONCERTO A SANT’ANDREA
“Salve, festa dies, omaggio a Venanzio Fortunato sarà diretto da Luca Belloni alla guida dell’Ensemble Webern (composto dal soprano Paola Matarrese, Chiara De Monte al flauto, Claudio Miotto al clarinetto, Elisa Saglia al violino, Luciano Chillemi alla chitarra e Michele Zappaterra al piano).”

Il mattino di Padova, giovedì 8 novembre 2007
VENANZIO FORTUNATO
“L’appuntamento è per stasera ore 21.00 alla chiesa di Sant’Andrea per il concerto Salve, festa dies, omaggio a Venanzio Fortunato.Dirigerà Luca Belloni alla guida dell’Ensemble Webern composto dal bravo soprano bolognese Paola Matarrese, Chiara De Monte al flauto, Claudio Miotto al clarinetto, Elisa Saglia al violino, Luciano Chillemi alla chitarra e Michele Zappaterra al piano. Introduzione dal professor Antonio Lovato, docente di Storia della musica medievale e rinascimentale dell’università di Padova.”

www.padovanews.it, giovedì 8 novembre 2007
UN CONCERTO PER VENANZIO FORTUNATO, A 1400 ANNI DALLA MORTE
“A questo grande poeta della nostra regione il gruppo universitario Musicastudenti, in collaborazione con l’insegnamento di Storia della musica medievale e rinascimentale dell’università di Padova ha deciso di dedicare …un concerto con musiche di autori antichi e moderni ispirati ai suoi versi. ..Dirigerà Luca Belloni alla guida dell’Ensemble Webern composto dal bravo soprano bolognese Paola Matarrese, soprano, Chiara De Monte, flauto, Claudio Miotto, clarinetto e clarinetto basso, Elisa Saglia, violino, Luciano Chillemi, chitarra, Michele Zappaterra, pianoforte. Il concerto sarà introdotto dal professor Antonio Lovato, docente di Storia della musica medievale e rinascimentale dell’università di Padova.”

www.padovando.com, giovedì 8 novembre 2007
GIOVEDI’ 8 NOVEMBRE
“SALVE, FESTA DIES, omaggio a Venanzio Fortunato…. A questo grande poeta della nostra regione il gruppo universitario Musicastudenti, in collaborazione con l’insegnamento di Storia della musica medievale e rinascimentale dell’università di Padova ha deciso di dedicare un evento straordinario: un concerto con musiche di autori antichi e moderni ispirati ai suoi versi. ..Dirigerà Luca Belloni alla guida dell’Ensemble Webern composto dal bravo soprano bolognese Paola Matarrese, Chiara De Monte, flauto, Claudio Miotto, clarinetto e clarinetto basso, Elisa Saglia, violino, Luciano Chillemi, chitarra, Michele Zappaterra, pianoforte.”


Il Mattino di Padova, martedì 31 marzo 2009
CONCERTO A SANT’ANDREA PER PATRICK RUZZA
L’Ensemble Webern esegue la Passio del giovane compositore scomparso
“Il concerto viene proposto dal gruppo studentesco Musicaviva e sarà eseguito dall’Ensemble Webern diretta da Luca Belloni. L’Ensemble vede: Paola Matarrese, soprano, Alessandra Andreetti, mezzosoprano, Chiara De Monte, flauto, Claudio Miotto, clarinetto e clarinetto basso, Elisa Saglia, violino, Luciano Chillemi, chitarra, Michele Zappaterra, pianoforte.”

www.padovanews.it, lunedì 30 marzo 2009
CONCERTO “AVE CRUX SPES UNICA A PADOVA NELLA CHIESA DI SANT’ANDREA
Redazione web, 30 marzo 2009
CONCERTO “AVE CRUX SPES UNICA A PADOVA NELLA CHIESA DI SANT’ANDREA
“Il gruppo studentesco Musicaviva presenta il concerto AVE CRUX SPES UNICA, sguardi sul mistero della Misericordia, in memoria di Patrick Ruzza (1979 – 2009) interpretato dall’Ensemble Webern, diretto da Luca Belloni.
Ensemble Webern:
Paola Matarrese, soprano
Alessandra Andreetti, mezzosoprano
Chiara De Monte, flauto
Claudio Miotto, clarinetto e clarinetto basso
Elisa Saglia, violino
Luciano Chillemi, chitarra
Michele Zappaterra, pianoforte
Il concerto, pensato espressamente come percorso quaresimale, è strutturato attraverso l’intersezione di brani storici (tratti dal repertorio bachiano) e composizioni espressamente create per l’occasione da compositori contemporanei (Molino, Biondi, Tagliamacco, Ruzza, Belloni)…
L’Ensemble Webern nasce nel 1996 da un’idea di Luca Belloni e Luciano Chillemi. Si è esibito in numerose città italiane (Padova, Milano, Rovigo, Bergamo, Adria) ottenendo lusinghieri consensi di pubblico e di critica. Esecuzioni dell’Ensamble sono state trasmesse da Radio Vaticana. L’Ensemble Webern ha all’attivo numerose prime esecuzioni di diversi compositori contemporanei quali: P. Rosato, U. Bombardelli, C. Benati, G. Grosskopf, P. Bellini, M. Erbi, R. Tagliamacco, P. Cattaneo, P. Molino, L. Verdi. Il repertorio comprende inoltre numerosi importanti autori quali G. Kurtag, A. Schoenberg, A. Webern, G. Mahler, C. Ives, I. Stravinsky, N. Castiglioni.”

Il Mattino di Padova, 1 aprile 2009
PAROLE SACRE IN MUSICA VERSO LA PASQUA
Il 1° aprile la chiesa di Sant’Andrea accoglie AVE CRUX SPES UNICA eseguito dall’Ensemble Webern.
“Un percorso quaresimale in musica: è la proposta di Ave crux, spes unica, Sguardi sul mistero della misericordia, il concerto che si terrà stasera alle 21,00 nella chiesa di Sant’Andrea a Padova.
Il concerto è interpretato dall’Ensemble Webern, nato nel 1996 da un’intuizione di Luca Belloni e Luciano Chillemi, che vede esibirsi e interpretare i brani Paola Matarrese, soprano, Alessandra Andreetti, mezzosoprano, Chiara De Monte, flauto, Claudio Miotto, clarinetto e clarinetto basso, Elisa Saglia, violino, Luciano Chillemi, chitarra, Michele Zappaterra, pianoforte. Dirige Luca Belloni.”
 












© 2019 M° Paola Matarrese - Soprano & Vocal Trainer
paola@paolamatarrese.it