Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Per continuare a navigare sul sito è necessario accettare l'utilizzo dei cookies.
Ti invitiamo a leggere la Cookies Policy.

In order to improve user's experience this site uses cookies. To keep on browsing the site you must accept cookies
by pressing "Accetto" button here on the right. More info on Cookies Policy page (italian).
 

Paola Matarrese - Soprano & Vocal Trainer

Torna in home page

opera


Corriere della Sera – domenica 4 dicembre 2005
GALLO TENORE, OCA SOPRANO
“Al Parco della Musica, per la stagione dell’Orchestra di Roma e del Lazio, il papà della Pimpa, Francesco Tullio Altan, e il compositore Aldo Tarabella presentano Opera Bestiale in prima rappresentazione romana. …. I  bravi protagonisti della messa in scena sono il Gallo - tenore (Gianluca Moschetti), la Gallina che della notte è regina (Tania Bussi), l’Oca del Cairo (soprano) e la Pianista (Paola Matarrese), il Tacchino e il Maiale Pasquale (Mirko Quadrello). …”

La Cronaca - 10 marzo 2006
PER I PIU’ PICCOLI ARRIVA UN’OPERA “BESTIALE”
“L’insolito spettacolo musicale vedrà protagonisti Rosina, la gallina – soprano (Tania Bussi), Manrico il gallo – tenore (Gianluca Moschetti), Basiglino il tacchino, Pasquale il maiale – baritono (Mirko Quadrello), Adalgisa l’oca pianista cantante soprano (Paola Matarrese).”

La Provincia – 17 marzo 2006
IL MELODRAMMA SPIEGATO DAL TACCHINO
“A giudicare dalle risate e dagli applausi, la piece, nella quale gli attori manovrano grandi pupazzi di pezza disegnati da Altan, deve essere piaciuta molto ai giovani spettatori. In effetti lo spettacolo è garbato, gradevole, divertente.” (foto ZOVADELLI – Paola Matarrese al pianoforte)

La Provincia – 10 marzo 2006
GALLI, MAIALI, OCHE  E TACCHINI DANNO VITA ALL’ ”OPERA BESTIALE”
“ Gli eclettici interpreti sono Tania Bussi (Rosina la gallina – soprano), Gianluca Moschetti (Manrico il gallo – tenore), Mirko Quadrello (Basiglino il tacchino e Pasquale il maiale – baritono), Paola Matarrese (Adalgisa l’oca pianista cantante – soprano).”




La Nuova – Giorno e Notte , martedì 8 marzo 2005
NASCE L’ANGELO E L’AURA
PROTAGONISTI Quando la didattica diventa produzione
Questi i  bravi protagonisti principali della messa in scena: Paola Matarrese (soprano), Abramo Rosalen (basso), Sara Magon (direttore), Marco Rogliano (violino), Carlo Teodoro (violoncello), Daniele Ruggieri (flauto), Mario Frezzato (oboe), Lorenzo Meneghetti (corno).”

Il Gazzettino – sabato 19 marzo 2005
L’ANGELO E L’AURA DI DE PIRRO, MUSICA E PAROLE NELLA DANZA DEL BENE CONTRO IL MALE
“ De Pirro riesce a coniugare il parlato degli attori (tutti disinvolti allievi dello IUV) e gli interventi di un istrionico soprano (Paola Matarrese) e di un collaudato basso (Abramo Rosalen) con le risorse strumentali ed elettroniche.”




L’Adige – venerdì 23 luglio 2004
UN GIANNI SCHICCHI DA APPLAUSI
“…..l’orchestra e tutto il cast (Maria Elena Fincato, Emanuele Genovese, Paola Matarrese, Mirko Quarello, Vladimir Mebonia, Matthias Ludwig, Olga Ivanova, Guido Trebo, Frncesco De Poli, Mirko Vezzani) meritavano il lungo e sentito applauso finale.”

Corriere Romagna, mercoledì 4 giugno 2008
L’OPERA LIRICA DEL MADERNA HA FATTO 13
“Fondamentale poi è il contributo dei cantanti selezionati con il concorso “Primo palcoscenico”, alla presenza del noto baritono torinese Alessandro Corbelli, fra i migliori “Gianni Schicchi” in carriera. Fra di essi …il soprano Paola Matarrese (nel ruolo  di Nella…) In foto solisti e docenti del Maderna e allievi dell’Accademia di Belle Arti in scenografia.”

L’opera, luglio/agosto 2008
EL RETABLO DE MAESE PEDRO E GIANNI SCHICCHI AL BONCI DI CESENA
“Il tessuto sonoro e la vivacità dell’azione sorretta da quindici personaggi in scena sono abilmente condotti dalla bacchetta fluida e articolata di Giuseppe Camerlengo che sostiene e sovrasta, il folto stuolo delle voci tutte protagoniste di quest’opera, corale come nessun’altra: dalla Zita di Biljana Kovac a Nella impersonata da Paola Matarrese….Unico neo in tanta perfezione è la poca visibilità di uno spettacolo che susciterebbe l’invidia di grandi protagonisti e che meriterebbe molta più attenzione.”

Il resto del Carlino – Cesena, mercoledì 4 giugno 2008
LIRICA AL BONCI – CONSERVATORIO SUL PALCO
“..Regia di Gabriella Medetti, maestro Giuseppe Merlingo. Al debutto un cast di giovani voci scelte nell’ambito del concorso internazionale “Primo palcoscenico”, fra i quali ricordiamo il talentuoso soprano Paola Matarrese…”

Il resto del Carlino – Cesena, mercoledì 4 giugno 2008
UNA SCOMMESSA CHIAMATA PUCCINI PER IL CONSERVATORIO DI CESENA
“Da sottolineare che le voci provengono dalle audizioni del concorso Primo Palcoscenico, affermatosi nel tempo a livello internazionale, che il Conservatorio organizza per offrire opportunità ai giovani debuttanti. Fra le voci che si sono imposte quest’anno ricordiamo il soprano Paola Matarrese…”

Corriere – Romagna, sabato 7 giugno 2008
"EL RETABLO” E “GIANNI SCHICCHI” AL BONCI
“Il cast, rigorosamente selezionato dal concorso Primo Palcoscenico organizzato dal Maderna per promuovere l’esordio di giovani cantanti, si avvale di…..Paola Matarrese per Nella…”

La voce di Romagna – Spettacoli, sabato 7 giugno 2008
RAGAZZI, L’OPERA BUFFA
“Per assistere a queste due opere e applaudire i giovani e validi interpreti (selezionati da Primo Palcoscenico) l’appuntamento è alle 21.00.”

Corriere – Romagna, lunedì 9 giugno 2008
SUGGESTIVA E AFFASCINANTE MESSA IN SCENA
“Successo e lunghi applausi per entrambe le opere…..Il cast ha offerto nell’espressione corale dell’insieme una ricca diversificazione delle voci. …..Molto interessanti le voci femminili di Zita, Bilijana Kovac, di Nella, Paola Matarrese…”

Corriere – Romagna, martedì 10 giugno 2008
RETABLO E SCHICCHI IN GRANDE STILE
“Anche la ripresa in seconda serata della messa in scena del Retablo di Manuel de Falla e il Gianni Schicchi di Puccini al teatro Bonci, ….ha riconfermato il successo della “prima”, come già è stato sottolineato nell’articolo di critica di Cledes Moscatelli uscito nei giorni scorsi. Applausi per tutto lo staff, un laboratorio di teatro in musica di prim’ordine che unico in Italia realizza sul campo la preparazione dei giovani per un’arte così difficile da sostenere oggi…come l’opera lirica. Lodevole il risultato del cast vocale, in gran parte esordienti selezionati dal concorso Primo Palcoscenico.”

La Voce -  Spettacoli, martedì 10 giugno 2008
DUE OPERE UN MIRACOLO: I RAGAZZI DEL “BONCI” FAREBBERO INVIDIA PERSINO AI PROFESSIONISTI
“..Un’opera buffa, si sa si regge sui cantanti. O meglio, sui cantanti – attori, perché gli interpreti non si devono limitare a declamare e a cantare, devono proprio vivere la parte, e infatti la cosa è riuscita a tal punto che il pubblico è scoppiato a ridere più volte, segno della perfetta fusione fra parola, gesto e musica. Gli interpreti vanno tutti ricordati…..la Nella di Paola Matarrese….Ma tutti hanno più che meritato gli applausi finali.”




Gli Amici della Musica .- Aprile 1999 Anno X Nr° 4 pag. 2 Didattica 2/ BERNSTEIN A PROVA DI ALLIEVI
“Sono sette le scene che stagliano questo spaccato di vita quotidiana, talora introdotti da brevi interludi e premesse di un coro con funzione narrativa, quello costituito dagli allievi di Leonardo De Lisi: Paola Matarrese, Raffaele Giordani e Andrea Bianchi, omogeneo ed equilibrato che ha sostenuto con dinamismo, assieme all’orchestra della scuola, la vicenda di Dinah e Sam…”




Il Gazzettino – 10 marzo 2001 CAOS BEN ORGANIZZATO
“ Di valore le interpretazioni dei protagonisti: il soprano Paola Matarrese, il baritono Kim Tae Wan e in particolare l’applauditissimo tenore Giovanni Gregnanin…”

Gli Amici della Musica – Marzo 2001 pag 2 Didattica/CAOS DOLCE CAOS
“Poi c’è un soprano, la frizzante e spiritosa (oltre che perfetta per il ruolo) Paola Matarrese, che canta una nenia fatta di vocalizzi degni della Regina della Notte mozartiana.”

Il Resto del Carlino – Rovigo, Domenica 11 marzo 2001 NEL CAOS LA METAMORFOSI DEI SUONI
“ Ovazioni per tutti, al termine dello spettacolo: per i due autori ed il regista, per lo scenografo Ennio Chiggio, e gli ingegneri del suono, i cantanti come Paola Matarrese, Giovanni Gregnanin e Kim Tae Wan.”

Corriere Rovigo – mercoledì 14 marzo 2001 SUONO E SPAZIO I PROTAGONISTI
“Encomiabile la prestazione musicale degli allievi del Conservatorio (Paola Matarrese, Giovanni Gregnanin, Kim Tae Wan) che hanno saputo affrontare una scrittura compositiva assolutamente inconsueta, quanto è inconsueto il contemporaneo.”

Il Gazzettino – domenica 11 marzo 2001 QUEL CAOS COSI’ DIVERTENTE
“E’ stato molto divertente lo spettacolo – sottolinea Matteo Bovo I B scuola media Casalini…..Per voi che siete musicisti della classe terza media statale di musica del Conservatorio “F.Venezze” di Rovigo, è stata divertente questa commedia di teatro? Mi sono divertito molto dichiara Alberto Marcato….Da esperti vi è piaciuta la musica? Si è bellissima, ma la musica contemporanea è difficile.”

Corriere di Rovigo – giovedì 8 marzo 2001 THIERRY VIAGGIA NEL CAOS
“Mettere in scena 50 persone non è facile e questi ragazzi, in più, sono molto giovani essendo praticamente tutti allievi del Conservatorio “F. Vanezze” di Rovigo, ma sono contento di quello che stanno dando. Alcune parti sono già complete e mi piacciono molto.”

Giornale della Musica – marzo 2001 nr° 169 VIVA IL DISORDINE TEATRALE
“Nello spettacolo…..sono impegnati l’Ensamble strumentale e il Coro del Conservatorio “Venezze”, vari strumenti solisti e tre esperti cantanti: Paola Matarrese (soprano), Giovanni Gregnanin (tenore), Kim Tae Wan (baritono).”

Il Gazzettino – CAOS, DOLCE CAOS, SI PARTE
“Tra i protagonisti le belle voci di Paola Matarrese, Giovanni Grignanin, Kim Tae Wan, accompagnati dall’Ensamble strumentale del Conservatorio “F.Venezze” di Rovigo, Paola Casoli e noti interpreti di spicco quali Marco Rogliano, Daniele Ruggirei, il Coro del Conservatorio diretto da Giorgio Mazzucato, i piccoli violini del Gruppo Suzukidiretti da Ines Armanino.”

Il Gazzettino – giovedì 8 marzo 2001 ECCO OPERAGIOVANI UN TUFFO NEL CAOS
“Il canto dei giovani protagonisti, Paola Matarrese, Giovanni Grignanin, Kim Tae Wan, sarà accompagnato dall’Ensamble strumentale del Conservatorio, Paola Casoli e noti interpreti di spicco quali Marco Rogliano, Daniele Ruggirei, il Coro del Conservatorio diretto da Giorgio Mazzucato, i piccoli violini del Gruppo Suzuki diretti da Ines Armanino




Il Gazzettino 3 marzo 2002 DUE OPERINE PER TOTI SCIALOJA
“Bravissimi comunque i giovanissimi Helene Franck in testa e poi Clara Panin, Paola Matarrese e Letizia Piva recitante.”

Gli Amici della Musica – marzo 2002, pag. 2 ANIMALIE FA TANTA AVANGUARDIA MA NON CONVINCE
“Gli artisti impegnati  nel rendere la scrittura della Ronchetti erano il soprano Paola Matarrese e l’attrice Letizia Piva, il trombonista Vincenzo Montemitro, e il percussionista Nunzio Di Corato…”




Il Gazzettino – 5 dicembre 2002  FUORI DALLA LOGICA OFFRENDO UN SOGNO
“Questa storia d’ogni logica è fuori…noi vi offriamo un sogno. Con queste parole del soprano Paola Matarrese si è concluso l’altra sera al teatro Studio un incontro che ha visto protagonisti la classe di Didattica della musica del Conservatorio “F.Venezze” e l’Ensamble Cappella Ducale di Venezia…..Un lavoro impegnativo e sicuramente da premiare: bravi gli interpreti…pulito e preciso il lavoro di incastro che ha visto allievi, professori e musicisti legati da un filo conduttore evidente…Voci recitanti Alessandro Carmignani, Paolo Fanciullacci, Ugo Galasso, Livio Picotti, Vincenzo Soravia, Paola Matarrese.”




Il Resto del Carlino – Modena, 5 dicembre 2003 CONCERTO LIRICO DEL CLUB DEL MONACO
“Il Club lirico Mario del Monaco e il Comitato anziano Buon Pastore organizzano lunedì prossimo alle 16,30 il concerto con la straordinaria partecipazione del baritono Marzio Giossi, con il giovane soprano bolognese Paola Matarrese, il tenore Roberto Costi, il basso Tazio Tortura. Al pianoforte il maestro Andrea Amaranti. Arie famosi e celebri duetti saranno eseguiti nella nuova sede sociali in via Panni 201 a Modena.”

Il Resto del Carlino – Modena, 4 dicembre 2004 MELODIE, ARIE E DUETTI
“Comitato Buon Pastore e Club Mario del Monaco organizzano il concerto lirico vocale oggi alle 16.00 nella sede di via Panni 201 a Modena. In programma arie famose, duetti e melodie con il soprano Paola Matarrese, il mezzosoprano Rica Stamani, il tenore Bruno Bulgarelli e il baritono Marzio Giossi. Al piano Paola del Verme, presenta Pietro Benassati.”

Roberto Busani – www.nausica.org, Concerto “Le Donne di Puccini” – Montecchio Emilia, 29 luglio 2008
“Non ascoltavo, il soprano Paola Matarrese da alcuni anni; ricordavo perfettamente l'attenzione posta da quest'artista alla studio di un repertorio spesso, inusuale portato avanti nel tempo, con passione e tendenza all'allargamento verso spazi, che alcuni anni fa parevano esserle preclusi. A dimostrazione che intelligenza studio costante e passione possono tanto conferma oggi la stima e l'apprezzamento per, questa, artista che pregevolmente ha offerto al pubblico una panoplia d'arie pucciniane interpretate con penetrante, sottile e significativa maestria.
Delle, arie interpretate ieri sera la Matarrese ha fatto vere e proprie armi con le qua1 ha piacevolmente “aggredito” gli astanti coinvolgendoli con maliosa capacità espressiva. La voce, rispetto, ad alcuni anni fa, ha guadagnato rotondità e spessore soprattutto nel centro e nel grave, valendosi di un colore particolarmente accattivante.
La Matarrese colora e interpreta con sensibilità e proprietà d'accenti, con garbo e all’occorrenza dosata passionalità senza abbandoni fuori misura ma can puntualità pucciniana così come il Maestro sapeva imprimere ai suoi personaggi femminili. “A Vucchella” di Tosti su testo, di Gabriele D’Annunzio l'ha letteralmente cesellata. Questo soprano alleggerisce, smorza colora e canta sulla mezza voce pregevolmente e se talvolta incappa in qualche lieve imprecisione è pur sempre peccato, veniale largamente, compensato nell'economia complessiva dell’esecuzione; la Musetta della Matarrese è resa con vocalità fresca, delicata e,briosa ed è questa che Puccini chiedeva.
L’implorazione di Liù colpisce nell’esecuzione di questo soprano per accorati accenti così come le migliori interpreti di questo ruolo hanno saputo, rendere. L’abituale frequentazione d'un repertorio che ben s’attaglia alle arie cameristiche, le consente di giostrare con ricchezza di colori e sfumature appropriate affrontando Tosti con il quale la Matarrese, usando termini calcistici, gioca in casa. A distanza di alcuni anni questo nuova incontro con il soprano pugliese ma bolognese d’adozione sì è rivelato una conferma della sviluppo artistico che lasciava presagire. Spero d'avere presto l'opportunità di ascoltarla nuovamente.”

L’informazione di Reggio, 17 luglio 2008 STASERA PUCCINI A MONTECCHIO
“Il soprano bolognese Paola Matarrese accompagnata al pianoforte da Gerardo Felisatti porterà in scena tutte Le donne di Puccini..”

Gazzetta di Reggio, 17 luglio 2008 TUTTE LE DONNE DI PUCCINI
“Il noto soprano bolognese Paola Matarrese accompagnata al pianoforte da Gerardo Felisatti porterà in scena tutte Le donne di Puccini..(nella foto Paola Matarrese)”

Il Resto del Carlino Reggio, 17 luglio 2008 A MONTECCHIO LE DONNE DI PUCCINI
Paola Matarrese (nella foto) soprano canta al Castello
“Il soprano bolognese Paola Matarrese accompagnata al pianoforte da Gerardo Felisatti porterà in scena tutte Le donne di Puccini, spettacolo lirico incentrato sulla figura femminile nelle opere dell’artista.”








© 2019 M° Paola Matarrese - Soprano & Vocal Trainer
paola@paolamatarrese.it